Lato oscuro SPA

ogni cosa ha un lato oscuro, anche una single page application

I limiti delle SPA sono:

1. Lo sviluppo di una Single Page Application può essere piú lungo di un sito web, ed essendo una singola applicazione un errore si ripercuotono su tutte le sue parti, percui vanno programmate con piú attenzione.

2. Data la novita si è diffuso l’utilizzo di framework (per abbreviare lo sviluppo in JS che per il CSS) che possono portare ad avere file grandi, che sono lenti da scaricare, percui comportano un primo caricamento lento. Per evitare questo incoveniente si richiedono fasi ulteriori di cesellatura del codice e del css non necessario, e si raccomanda di comprimere i files generati.

Non tutti famework sono uguali alcuni sono più spreconi di altri, scegliete con cura.

3. Il problema più grande è il posizionamento, perchè i contenuti modificano la pagina al volo, percui  non sono visibili ai motori di ricerca. Una soluzione è generare una versione statica dei contenuti, ma è una cosa che ciascuno fa in casa propia non ci sono ancora soluzioni chiavi in mano! (diffidate dei cantastorie che dicono che si fa magicamente in node.js )
Percui raccomando di utilizzare questo nuovo strumento con parsimonia, è come una macchina sportiva, puó dare grandi emozioni,  ma guidata da un cretino diventa un disatro!